premiazioni 07/08

Il 23 maggio 2008 al Teatro “Arena del Sole” di Bologna sono stati premiati i vincitori di Coopyright, il concorso promosso da Legacoop Bologna e rivolto agli studenti delle scuole medie superiori della provincia con l’obiettivo di far conoscere più da vicino il mondo della cooperazione ai giovani.

L’apposito comitato di valutazione ha selezionato i seguenti progetti quali vincitori dei relativi premi previsti dal concorso.

Per quanto riguarda la sezione RICERCA, il primo premio è andato alla la classe 4 C  del Liceo delle Scienze Sociali LAURA BASSI, la quale ha prodotto, un elaborato dal titolo “Il ruolo delle coop nell’attuazione della legge 180”.
Nel 30° anniversario della legge Basaglia, le docenti Adriana Castelletti e Maria Felice hanno guidato gli studenti nell’analisi dei servizi predisposti dopo la deistituzionalizzazione nella provincia di Bologna, e fra questi hanno scelto di approfondire la conoscenza visitando quattro cooperative (Agriverde, Arcobaleno, Asscoop, Iacoop) di cui hanno descritto la storia, i servizi erogati, la struttura organizzativa ed il punto di vista del percettore del servizio.
Nelle conclusioni dell’elaborato viene rimarcata l’efficacia della scelta riabilitativa,  l’accoglienza ospitale riscontrata nei vari incontri e l’importanza di aver potuto svolgere uno stage di 5 giorni nei diversi servizi di Cadiai, la cooperativa sociale tutor della scuola.

Nella sezione IMPRESA sono state prodotte le schede di progetto, lo statuto ed il business plan di tre cooperative.
Il primo premio è andato alla classe 3 AT dell’Istituto Geometri PACINOTTI che, con la guida della docente Margherita Gozzi ed il prezioso affiancamento della cooperativa Coop Cstruzioni, ha costituito Coop C.I.S. – Certificazioni Impianti & Sicurezza, una cooperativa di tecnici ed operai montatori che fornisce attrezzature per la sicurezza e redige certificazioni in base alle norme vigenti nei cantieri edili, fornendo inoltre, corsi di formazione ed aggiornamento volti a sviluppare una vera e propria cultura della sicurezza.

Gli altri due progetti sono stati classificati ex equo validi per il secondo premio. Trattasi della classe 4 B dell’Istituto Agrario SERPIERI e della classe 4 DL dell’Istituto Tecnico Commerciale ROSA LUXEMBURG. Condotti dal docente Maurizio Minelli e affiancati dalla Granarolo in qualità di tutor, i ragazzi del primo Istituto hanno costituito “Il rifugio dell’airone” una cooperativa che gestisce un agriturismo a Vidiciatico includendo, accanto all’attività tipica (gestione dell’ospitalità, attività zootecnica, caseificio, coltivazione di piccoli frutti,…) anche l’attività di ippoterapia a favore di persone diversamente abili.
I ragazzi del secondo Istituto, invece, hanno costituito, sotto la guida della docente Marilena Mattioli, “Mondo Eventi” una cooperativa che organizza eventi, promuove prodotti agro-alimentari, cercando di valorizzare le risorse del territorio in un’epoca in cui il mercato globale standarizza prodotti e servizi. Gilberto Coffari, presidente di Coop Adriatica, la cooperativa che ha affiancato la classe,  nel suo incontro con i ragazzi ha invitato la “cooperativa” a partecipare all’organizzazione di “Ad Alta Voce”, al fine di far loro conoscere gli aspetti operativi del lavoro ideato.

All’appuntamento è intervenuto anche l’attore comico bolognese Vito.

Scarica l’invito.

Modifica

I commenti sono chiusi.